Attività produttive

 

Sede: Piazza Matteotti 1, piano terra - Villasor 09034 (CA)
Titolare di Posizione Organizzativa: Geom. Paolo Cappai
Telefono: 070 / 9648023 [centralino]
Fax: 070 / 9647331
E-mail: ap@comune.villasor.ca.it
PEC: ap@pec.comune.villasor.ca.it
 


Orario di apertura dell'ufficio al pubblico

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì
MATTINA - - 10.30 - 12.30 - 10.30 - 12-30
POMERIGGIO - 15:30 - 17:30 - - -

 

 

Sportello Unico per le Attività Produttive »
Lo Sportello unico per le attività produttive (SUAP)* è responsabile di tutti i procedimenti amministrativi relativi alle attività economiche e produttive di beni e servizi e di quelli inerenti alla localizzazione e alla rilocalizzazione, alla realizzazione, all’ampliamento, alla cessazione e alla riattivazione di impianti produttivi.

La modulistica SUAP aggiornata e le relative istruzioni per la compilazione sono disponibili sul sito regionale SardegnaImpresa.

* A partire dal 13 marzo 2017, a seguito della entrata in vigore della L.R. 24 del 2016, sono gestite tramite Sportello unico anche le pratiche relative all'edilizia privata e viene così introdotto lo "Sportello unico per le attività produttive e per l’edilizia" (SUAPE). In attesa che i SUAPE vengano effettivamente istituiti, le loro funzioni sono svolte dai SUAP esistenti.

 

Altre informazioni utili:

 


 

Denuncia TARI 

L'Ufficio Tributi ricorda che, ai fini dell’ottemperanza dell’obbligo di presentazione della denuncia ai fini della tassa sui rifiuti, previsto dall’art. 46, c.1 del Regolamento per la disciplina dell’Imposta Unica Comunale non sono ritenute valide né le denunce di inizio attività (comprese le DUA) né quelle comunque presentate ad altri uffici comunali (compreso il SUAPE) in osservazione di disposizioni diverse da quelle contenute nel regolamentato citato.

La dichiarazione (vedi modulo nella sezione Allegati) può essere presentata direttamente all’ufficio protocollo del Comune oppure spedita tramite raccomandata postale; oppure tramite PEC: segreteriavillasor@legalmail.it.
La dichiarazione deve essere presentata dal soggetto legalmente responsabile dell’attività che in esse si svolgono nelle utenze non domestiche.
Ai sensi dell’art. 38 del DPR 445/2000, la presente dichiarazione è sottoscritta dall'interessato in presenza del dipendente addetto ovvero sottoscritte e presentate unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. Le denunce hanno effetto anche per gli anni successivi, qualora i presupposti e gli elementi per la determinazione e l’applicazione del tributo rimangano invariati.

Data di ultima modifica: 18/04/2019

Documenti allegati
Documenti allegati
Regolamento per la disciplina dell’attività di vendita diretta al dettaglio da parte degli imprenditori agricoli (art. 4 D.Lgs 228/2001) - Approvato con deliberazione CC n. 16 del 05.05.2011 (33.69 KB)
Regolamento per la disciplina dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande nei circoli privati - Approvato con deliberazione CC n. 17 del 05.05.2011 (312 KB)
Diritti di Segreteria per istruttoria pratiche S.U.A.P.E. 13/11/2017 (53.07 KB)

Ulteriori documenti
Ulteriori documenti
Dichiarazione TARI (obbligatoria - extra SUAPE) (184.66 KB)
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto